Selvaggia Dior e le porte del tempo. Oscuri misteri in Mesopotamia

Valutato 5.00 su 5 su base di 6 recensioni
(6 recensioni dei clienti)

12,00

“Decise di andare verso una vecchia porta bianca con i profili dorati. Questa si aprì,
senza sforzo. Quante ragnatele e quanta polvere ricoprivano la stanza!
La luce della pila fece riflettere le borchie di un baule. Incuriosita Selvaggia si avvicinò
e, senza pensare, lo aprì. – M-a-m-m-a m-i-a … quante cose Blukikka!
Ho trovato un tesoro! – esclamò la bambina.”

Categoria:

Descrizione

Villa Dior è un’antica dimora in cui vive Selvaggia, una bambina molto curiosa. Accompagnata dalla sua cagnolona Blukikka andrà ad esplorare nei sotterranei della sua casa e scoprirà la presenza di numerose e misteriose porte. La tentazione per Selvaggia è troppo forte… deve aprire le porte e scoprire quale mistero nascondano. Una grande avventura sta per cominciare. Seguendo le avventure di Selvaggia nel passato, l’autrice, Gloria Carraro, archeologa e specializzata in archeologia didattica, ci guida in un viaggio fantastico nel tempo e nello spazio.

I lettori si ritrovano in un’altra dimensione in cui tutto è possibile tanto è il livello di mistero e suspense.

Quest’opera ha inoltre il pregio d’insegnare raccontando. I ragazzi, senza accorgersene, apprendono utili nozioni e particolari sulla storia antica. Il volume è utile e consigliato per le terze, quarte e quinte della scuola primaria.

Informazioni aggiuntive

Confezione

pag. 80, brossura cucita con alette

6 recensioni per Selvaggia Dior e le porte del tempo. Oscuri misteri in Mesopotamia

  1. Valutato 5 su 5

    Ottimo regalo natalizio. Fervida immaginazione

  2. Valutato 5 su 5

    Un libro pieno di mistero e suspence.

  3. Valutato 5 su 5

    È un libro che leggi tutto d’un fiato! Avvincente ed educativo!

  4. Valutato 5 su 5

    Lo consiglio xchè è divertente, fantasioso, didattico..Ottima scelta

  5. Valutato 5 su 5

    Ho letto il libro insieme al mio bimbo di 1 mese: lui forse troppo piccolo, io troppo grande per questo tipo di letture; eppure abbiamo trascorso bei momenti sul divano in compagnia di Selvaggia Dior! Una narrazione che avvicina i piccoli per la semplicità del linguaggio, la contemporaneità del contesto (chi non si immedesimerebbe in una bambina che mangia pasta al pesto a pranzo?) e lo spirito d’avventura… e instilla, senza farsi notare, gocce di cultura e amore per la storia.

  6. Valutato 5 su 5

    Ho conosciuto l’autrice durante una presentazione a scuola. Ho letto il libro a mio figlio, che ha poi voluto rileggerlo da solo per rivivere le avventure di Selvaggia. Gli approfondimenti che ci sono nel testo, sono utili per i bambini ma anche per gli insegnanti – come spunto per argomenti di storia da sviluppare in classe (in questo caso la lettura è consigliata per gli 8-9 anni). È un testo intelligente e piacevole.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare…