L’emozione della presentazione: ve la racconto

L’emozione di una presentazione non è facile da descrivere ma ci voglio provare. “Buonasera a tutti, grazie per essere qui…” così comincia l’avventura del mio primo bambino di carta a confronto col pubblico. Negli ultimi anni ho partecipato ad alcuni...

Dimensione oscura, dimensione natalizia. Help me.

Dalla dimensione oscura i nostri personaggi piombano nella dimensione natalizia. Non è possibile rinunciare al Natale. L’atmosfera è troppo bella. Noi autrici siamo occupate a gestirli in questa situazione. (Armidina) – Ehi… psss… Mercurio… mimetizzati meglio...

Yoga e scrittura: un legame c’è.

È curioso, ma non sarà un caso, che yoga e scrittura siano emerse nella mia vita nello stesso periodo. Pensandoci ora, credo che siano sempre state presenti, ma in un silenzioso decantare. Fin da quando ho iniziato a leggere da bambina, con i fumetti di Topolino, la...

La zanzarina Ambrogina aspetta Babbo Natale

“Ambrogina zanzarina sottozero” è il libro che ho scritto tre anni fa e che ha come protagonista una zanzara. Mi piace raccontare ai bambini di aver incontrato la zanzarina Ambrogina in una fredda sera di dicembre e da allora siamo diventate amiche inseparabili. I...

Le frasi da non dire mai agli archeologi

Il lavoro dell’archeologo è spesso associato alle immagini che ci sono giunte, negli anni, dalla cinematografia. Personaggi avventurosi alla Indiana Jones che si trovano coinvolti in complotti internazionali per salvare reperti di inestimabile valore oppure...

Intervista ad Anna Borrelli: io, il pubblico e la tv

Incontro Anna Borrelli nel salotto della sua casa, in un pomeriggio di novembre appiattito sotto nuvole minacciose di pioggia. Mi accoglie con il suo splendido sorriso, radiosa come nella copertina del suo ultimo libro, Ci vuole un filo, edito da Edizioni...

Pin It on Pinterest